#twitpolpette: stay tuned!

update: la ricetta è pubblicata e la trovate qui >> link

Le polpette all’agro – Turchia: Ekşili Köfte

Grazie a Daniela che ha lanciato la twitpolpettoiniziativa aperta a tutti quelli che vorranno condividere polpette e affini.

Daniela la trovate anche su Twitter come @Senza_Panna

le istruzioni twitpolpettose su come partecipare qui > in questo post

le regole twitpolpettose, poche e semplici qui > in questa pagina

state collegati qui al twitpolpettoblog perchè ogni giorno uscirà una nuova ricetta!!!!e si preannuncia già la più completa e sociale raccolta polpettosa e similpolpettosa del web

#twitpolpette

che la polpetta sia con voi!

Annunci

Una grigliata diversa

Con la bella sagione, se il tempo lo permette e trovo qualche volontario (Rob ) che si occupi della brace, cerco di preparare qualche piccola grigliata, non troppa gente altrimenti chi cucina rimane schiavo della grilia per tutto il giorno.

Non ho mai amato troppo le classiche braciole o costine, anche se devo ammettere che nella mia zona si mangia della carne davvero buonissima.

Preferisco mettere sulla griglia cose differenti, partendo dalla ormai famosa Salciccia di Bra
che, come dice il sito del Consorzio di Tutela e Valorizzazione è "preparata con carni magre di bovino e grasso suino. Un tempo veniva preparata solo con carne bovina, poichè nel vicino comune di Cherasco esisteva un importante comunità ebraica, che si approvvigionava presso il mercato braidese ed esigeva insaccati senza carne suina. Questa tradizione pare sia stata ufficializzata da un Regio Decreto, emanato a seguito dello Statuto Albertino, che autorizzava i macellai di Bra a utilizzare carne bovina nella preparazione della salciccia fresca, unico caso in Italia, proibendo nel contempo la produzione di salsiccce bovine in tutto il territorio."


Naturalmente si può mangiare cruda quando è freschissima, e lo sa bene anche Niko e chi è stato al Peperaduno ……

ma le due preparazioni che preferisco sono le BRACIOLETTINE SICILIANE e l’ADANA KEBAB

Per le
BRACIOLETTINE SICILIANE (Ricetta della Zia Adriana Lanza di Samonà)

Servono delle normali fettine di carne come quelle per le cotolette.
Si prepara un composto abbondante con:

RICETTA BASE
pane grattuggiato
caciocavallo o parmigiano grattuggiato
erbette fresche miste
olio, sale e pepe

ALLA PIZZAIOLA
aggiungere
origano
poco pomodoro a dadini

PICCANTINE (le mie preferite)
aggiungere
peperoncino
passoline e pinoli

Potete anche soffriggere della cipolla e poi unire il pangrattato e tostarlo leggermente nella stessa padella.
Potrete aggiungere olive, capperi, pomodorini secchi a pezzetti, altri tipi di formaggio ecc….

Il composto deve essere piuttosto asciutto (come dell’impanatura normale) ma ben condito.
Si prendono le fettine e si ungono abbondantemente con olio e si rotolano da tutti I lati nel composto preferito, si arrotolano su loro stesse cercando di far rimanere eventuali pezzetti all’interno.
Si infilzano su degli spiedini, volendo alternate con foglie di alloro e fette di cipolla.
Sulla brace o in forno.
Nella versione al forno si possono lasciare aperte e disposte disordiantamente come straccetti nella pirofila.

ADANA KEBAB (Spiedini piccanti di carne tritata: Turchia)

Mescolare 500 gr di carne tritata non troppo magra con:
1 cipolla di tropea tritata fine (affettatela e mettetela a bagno per 1/2 ora, poi la strizzate bene e la tritate: diventa meno forte);
2 cucchiaini rasi di peperoncino piccante o paprica dolce;
4 o 5 gocce di tabasco;
1 cucchiaio di olio:
sale, pepe.
Se il composto fosse troppo morbido potete aggiungere 1 pugnetto di pane grattato.

Dividete in 4 e formate dei salsicciotti allungati;
infilzateli su spiedini a lama piatta oppure su due spiedini accostati, comprimere bene ungendosi le mani e aiutandosi con un foglio di carta da forno;
mettere in frigo almeno 1 ora in modo che il tutto si compatti bene;
ungerli bene e arrostire sulla griglia aspettando che siano ben rosolati per poterli girare senza romperli.

Si servono anche nel panino con cipolle, pomodori e peperoni.

Scusate le foto indecenti, ho cercato di sottrarre il cibo per farle ma gli ospiti sono stati più veloci.
Buone grigliate