Se si insegnasse la bellezza alla gente

“Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore.”
(Peppino Impastato)

PEPPINO IMPASTATO (1948 – 1978, Viene assassinato il 9 maggio , qualche giorno prima delle elezioni e qualche giorno dopo l’esposizione di una documentata mostra fotografica sulla devastazione del territorio operata da speculatori e gruppi mafiosi: il suo corpo è dilaniato da una carica di tritolo posta sui binari della linea ferrata Palermo-Trapani).

http://www.peppinoimpastato.com/biografia.htm

IL DIVANO IN CUCINA

Cucino per passione e ho sempre sognato di avere una cucina ampia e spaziosa dove possa stare anche un divano, in modo da ricevere gli amici mentre sono ai fornelli e stare in compagnia, con in mano un buon bicchiere di vino.