The Magnificent Seven

Le sette canzoni della mia vita…precedente
che così mi diverto di più

due MeMe in due giorni è un po troppo, vediamo cosa ne esce…

la blogger più scatenata e iperattiva, la zenzerosa Sandra, mi ha invitato a questa iniziativa

ci ho pensato un po su e ho voluto sforzarmi di ricordare le canzoni che, non sempre belle, mi sono però frullate nella testa a ripetizione, da quando ero poco più che una bimba, fino a quando ho cominciato a comprarmi le prime cassette e ascoltavo musica con le amiche.

eccone sette

  • Heidi – Elisabetta Viviani – Sigla del Cartone animato Heidi 197… boh!
  • Space Oddity – David Bowie – Space Oddity 1977
  • La favola mia – Renato Zero – Zerolandia 1978
  • Survival – Bob Marley – Survival 1980?
  • Cuccurucucu – Franco Battiato – La voce del padrone 1981
  • Born in the USA – Bruce Springsteen – Born In The USA  1984
  • Cara ti amo (Risvolti psicologici nei rapporti tra giovani uomini e giovani donne) – Elio e le Storie Tese – Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu 1989

adesso mi toccherebbe coincolgere altre 4 persone in questa catena, ma siccome non amo le catene, lascio la scelta a chi legge di proseguirla o meno

l’immagine di Heidi (se non l’aveste riconosciuta…..he he he) è presa da questo bellissimo sito giapponese con centinaia di immagini dei cartoni animati e illustrazioni, da vedere!!

ST. VALENTINE’S MEME: Pudding al Limone


Eccomi qui a partecipare al mio primo MeMe.
La vulcanica Sandra me ne ha parlato qualche giorno fa, e Cannella mi ha gentilmente mandato invito e logo dell’angioletto.

Ho appena sfornato il mio dolcetto per San Valentino.
la casa è tutta profumata dei limone e vaniglia….
ho scattato le foto al volo….perdonatemi per la qualità, ma devo rientrare in ufficio e ci tenevo a postare.
inoltre la mia digitale non sembra affatto in forma 😦

ma veniamo alla ricetta, veramente veloce e semplice da fare.

Pudding al Limone


per 4/6 persone

    ▪     montare 2 tuorli con 125 g di zucchero
    ▪     aggiungere 55 g di burro e la buccia grattugiata di 1 limone
    ▪     280 400 ml di latte
    ▪     55 g di farina con 1 cucchiaino da tè di lievito vanigliato per dolci
    ▪     il succo del limone
    ▪     per ultimo 1 due albumi montati a neve, mescolandoli approssimativamente

nella pirofila imburrata o nelle formine singole, 45 minuti forno 200°
la cottura dovrebbe essere a bagno maria.
servitelo tiepido.
rimane diviso in 3 strati di diversa consistenza.

edito per aggiungere che, avendolo provato più volte, la quantità di latte mi pare scarsa e ne metterei anche 400 ml, perchè rimanga più morbido.

ho rintracciato l’origine della ricetta, che avevo trascritto senza appuntarmi la provvenienza.
E’ "Lovely Lemon Curdy Pud", tratta da "Happy Days with the Naked Chef", Jamie Oliver, Ed. Pengiun.